Dolore al polso da mouse

Dolore al polso da mouse

Quante volte ti svegli al mattino e avverti un senso di pesantezza alla mano destra, l’articolazione del polso ti  duole, le dita sono intorpidite ed accusi dolori al palmo della mano ed ai flessori (avambraccio, gomito e braccio fin quasi alla spalla). Magari non sono dolori forti anche se ti sembra di non avere troppa forza. Questa è detta tendinite da mouse e avviene perché si trascorrono molte ore davanti al PC utilizzando a lungo il MOUSE .Purtroppo i casi vanno aumentando in quanto ne soffrono quasi 5 su 10. La causa principale che infiamma il tendine abduttore del braccio è il movimento innaturale che  viene troppo sollecitato dai continui clic sui tasti del mouse.Poi se ci mettiamo  che tornato a casa usiamo la Playstation,il tutto può sicuramente degenerare. Per quanto riguarda la prevenzione delle patologie del polso ed evitare l’aggravarsi della tendinopatia, il mouse va tenuto in modo rilassato, i movimenti vanno […]

L’artrite è un processo infiammatorio a carico delle articolazioni

L’artrite è un’infiammazione delle articolazioni che può insorgere sia per il danneggiamento delle cartilagini sia per altre concause. In ambito medico si distingue tra artrosi (degenerazione, usura) e artrite (infiammazione accompagnata da gonfiore, calore localizzato, arrossamento ecc). Le manifestazioni cliniche dell’artrite sono i segni dell’infiammazione delle articolazioni, che diventano arrossate, gonfie e dolenti, con incapacità a utilizzarle. A livello delle mani le sedi più colpite dall’artrite sono le articolazioni metacarpofalangee e interfalangee prossimali e i polsi. Oltre alle articolazioni, l’artrite può colpire anche i tendini circostanti causando deformità alle dita delle mani. Il paziente, inoltre, può riferire sintomi non articolari tra cui stanchezza, malessere generale, perdita di peso, indolenzimento muscolare, febbre, secchezza degli occhi e della bocca.) Causa ancora sconosciuta La causa esatta dell’artrite reumatoide è ancora sconosciuta ma i ricercatori stanno tentando di comprendere meglio il funzionamento del sistema immunitario e lo sviluppo dei processi infiammatori per riuscire a […]

Laserterapia ND:YAG antalgico per eccellenza

La Laserterapia Ad Alto Potenziale ND:YAG sfrutta le particolari caratteristiche fisiche della luce Laser con lunghezza d’onda di 1064 nm. per trasferire energia ai tessuti sofferenti e ripristinare, attraverso l’effetto fotochimico, l’equilibrio energetico compromesso. La conseguente riattivazione del metabolismo cellulare induce una cascata di effetti biologici che sfociano nella remissione del dolore, la diminuzione dell’infiammazione, il riassorbimento dell’edema. IL Laser al Neodimio YAG: arriva ad una certa profondità, fino a 5-6 cm, ed è pertanto indicato nelle patologie muscolo-tendinee o traumatiche articolari. VANTAGGI TERAPEUTICI DEL LASER YAG L’effetto fotochimico e l’effetto fototermico • Promuovono il recupero energetico dell’omeostasi tessutale • Tale recupero si estrinseca in una cascata di effetti terapeutici 1. Antalgico 2. Antinfiammatorio  PRINCIPALI INDICAZIONI• Borsiti, sinoviti, capsuliti, epicondiliti, sindrome da impingement• Tendinite e tenosinoviti • Edemi ed ematomi da trauma • Patologie post-traumatiche o da sovraccarico • Sindromi adduttorie, distorsioni tibio-tarsiche, entesiti, condropatie rotulee in traumatologia sportiva • […]

epicondilite

L’epicondilite  è un’infiammazione dei tendini che vanno a lavorare  sul gomito, in particolare sull’epicondilo laterale. È una infiammazione dolorosa conosciuta anche come gomito del tennista, dato che colpisce spesso gli sportivi di questa categoria, o . Pero  l’epicondilite non va intesa come una patologia che riguarda solo un  gruppo ristretto  di sportivi, ma riguarda anche chi sta fermo per  molto tempo con gli arti superiori nella stessa posizione ,un insegnante, chiunque  usi la tastiera o il mouse per lunghe ore. Si tratta di un disturbo di carattere invalidante, che, qualora non affrontato con la giusta terapia, può cronicizzare.Si manifesta , con dolenzia durante l’uso combinato di mano, polso e gomito. Il dolore può aumentare la sera, dopo la giornata lavorativa. Come si cura una epicondilite? Il trattamento orale mediante antinfiammatori come Fans, a volte  non basta, si può assumere un antinfiammatorio, ma non è consigliato l’uso per oltre i 5 giorni. Se persiste la […]

Dolore alla Spalla? come curarla?

La tendinite alla spalla  è un processo infiammatorio a carico di uno o più tendini. Questa patologia colpisce di solito la spalla, perchè è tra le articolazioni più mobili del nostro corpo, infatti la spalla porta la mano nelle diverse direzioni nello spazio. Il segnale d’allarme è senza dubbio il dolore, che tende ad aumentare con il movimento e a diminuire con il riposo. Le cause alla base della tendinite alla spalla,possono essere diverse, sebbene una delle più frequenti sia proprio il sovraccarico, dovuto ad esempio ad uno sforzo eccessivo, ad una postura scorretta prolungata nel tempo. Il termine patologie tendinee o tendinopatia raggruppa un insieme di malattie che interessano i tendini (tendiniti, tendinosi), la guaina sinoviale che li protegge (tenosinovite) o le strutture anatomiche adiacenti come le borse (borsiti). Spesso tutte queste condizioni sono presenti contemporaneamente . I movimenti attivi sono assicurati da 4 tendini e relativi muscoli detti CUFFIA DEI ROTATORI che connettono […]

Lo studio di Fisioterapia Riability è anche poliambulatorio ed ha sede a Palermo in Via Federico Ferrari Orsi, 65.