Dolore alla Spalla? come curarla?

Dolore alla Spalla? come curarla?

La tendinite alla spalla  è un processo infiammatorio a carico di uno o più tendini. Questa patologia colpisce di solito la spalla, perchè è tra le articolazioni più mobili del nostro corpo, infatti la spalla porta la mano nelle diverse direzioni nello spazio. Il segnale d’allarme è senza dubbio il dolore, che tende ad aumentare con il movimento e a diminuire con il riposo.

Le cause alla base della tendinite alla spalla,possono essere diverse, sebbene una delle più frequenti sia proprio il sovraccarico, dovuto ad esempio ad uno sforzo eccessivo, ad una postura scorretta prolungata nel tempo.

Il termine patologie tendinee o tendinopatia raggruppa un insieme di malattie che interessano i tendini (tendiniti, tendinosi), la guaina sinoviale che li protegge (tenosinovite) o le strutture anatomiche adiacenti come le borse (borsiti). Spesso tutte queste condizioni sono presenti contemporaneamente .

I movimenti attivi sono assicurati da 4 tendini e relativi muscoli detti CUFFIA DEI ROTATORI che connettono omero e scapola e si muovono al di sotto del ” soffitto ” acromiale. le infiammazioni alle articolazioni delle spalle sono frequentissime nel nostro sport e quasi sempre sono causate dai nostri errori:

  • posture scorrette
  • esecuzione errata degli esercizi (tutti quelli che riguardano la parte superiore del tronco!)
  • mancata esecuzione dello stretcing e del famigerato riscaldamento
  • lussazioni, sublussazioni e in generale traumi avuti per mancanza di concentrazione.

 

Dopo un attenta visita dello Specialista  lo stesso può richiedere per maggiore diagnosi un esame Ecografico per potere escludere eventuali lesioni a carico della cuffia o dei tendini ad essa legati.

Sicuramente una delle terapie di maggior successo e velocità di guarigione è la TECAR che svolta con attenzione da mani esperte di un Fisioterapista specializzato può dare ottimi risulati calmando il dolore dopo appena poche  sedute. Anche il Laser neodimio Yag da ottimi risultati di trattamento localizzatoalla spalla.   Nella fase iniziale si possono eseguire esercizi isometrici a carico naturale (contrazione del muscolo senza movimento). Successivamente il programma riabilitativo della tendinite e delle patologie tendinee prosegue con l’introduzione di esercizi eccentrici associati a stretching. Al termine della seduta è consigliata l’applicazione di ghiaccio per 5-10 minuti, in modo da ridurre edema e dolore.

Leave a Comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Name*

Email* (never published)

Website

Lo studio di Fisioterapia Riability è anche poliambulatorio ed ha sede a Palermo in Via Federico Ferrari Orsi, 65.